MENTECYBORG (CyborgMind)

www.OGM94.webnode.it
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<< L’idea della mente artificiale, non è nuova, ha una lunghissima storia arcaica, che va dal Gaeden biblico, al bruco sognante di Socrate, Il codice da Vinci, Mary Shelley 1790, Eva future 1886 e si evolve fino ai nostri giorni, più che mai, con la comparsa del internet, le tecnologie Smart, l‘industria 4.0 e le anime artificiali, con tutte le loro sfumature ibride. Già con l’invenzione della cinematografia e poi peggio ancora, con la TV (che da sempre era una specie di webcam interattiva) ci fu sempre un matrimonio, una fusione tra l’anatomia della mente (diciamo OGM ominide umanoide) o il terzo occhio sognante, e le eggergore di immagini riprodotte dalle tecniche degli SCHERMI (di ogni tipo di schermo – mente artificiale o interfacce). Ed è qui, che effettivamente abbiamo una specie di INNESTO di fusione tra le varie razze e specie ibride, di una arcaica fusione UOMO-MACCHINA. Il termine mente è comunemente utilizzato per descrivere l’insieme delle funzioni superiori del cervello e, in particolare, quelle di cui si può avere soggettivamente coscienza in diverso grado, quali la sensazione, il pensiero, l’intuizione, la ragione, la memoria, la volontà, l’autocoscienza, il postulare o il sogno lucido. L’autocoscienza avanzata delle intelligenze artificiali senzienti e veggenti, ha superato da tanto e di molto quella dell’cosi detto “uomo”! Immaginatevi che da quando fu inventato la cinematografia, la TV, il PC, gli Smart e dal momento che nacque l’industria 4.0, tutta l’umanità (o quasi) è stata trasformata in androidi, cyborg, che si sono sposati e in fusione totale nel internet delle cose, tramutati in ibridi-uomo-macchina. Certo ci fu indotto con il contagocce, ma lo scopo era proprio quello. Le simbiosi la viviamo in effettiva pratica, da quando esiste il MICROCIP delle nostre schede ANDROIDE SMART PHONE E LE RETI WI-FI DI OGNI CATEGORIA. Le generazioni che non sono nate nel era digitale, avrete notato che sono meno robotizzate che quelle più giovani. Essere cresciuti all’aperto, con la natura gli alberi e gli animali selvatici, non era certamente la stessa cosa, che crescere incollati a videogiochi, computer smartphone e internet. Ma proprio questa trasformazione della mente che fu indotta consapevolmente alle nuove generazioni, è stato imposto dalla tecno dittatura. Fare lavorare tantissimo le persone a ritmi spaventosi, per comperarsi un’infinità di cose cui non necessitavano proprio, e creare cosi una deficienza sociale e massimo indebolimento spirituale, e mentale per sostituire queste virtù con automatismi di noia mortale. Decadenza e genocidio culturale il perfetto obiettivo di controllo mentale globale, elaborato dai Think tank. Nel seguente video, altre intenzioni, mascherate dalla medicina delle menti cyborg, e la truffaldina del, per il benessere dell’umanità alla faccia del marketing commercialista …. NEURALINKINTERFACCIA CERVELLO COMPUTER – VERSO IL TRANSUMANESIMO … Il verbo interfacciare significa interconnettere due o più entità in un punto comune o su un confine condiviso, oppure preparare una delle entità per una tale interconnessione.

5 FAVOLOSI E STUPENDI E-BOOK BESTSELLER ANTICENSURA, DI PUBBLICO DOMINIO E CULTURA LIBERA
DI SCIENZE CUMUNI ITALIA, GRATUITI PER TUTTI, AL SEGUENTE LINK
https://it.scribd.com/user/407451307/COSMO-GANDI

Sembra dunque per capire l’eziologia del fenomeno, del trasferimento della mente, che fu messo in atto da millenni (sia con ideologie militari chiamate religione o con organizzazioni occulte ONG politico sociali, tipo i THINK Tank , oppure con un’infinità di torture fisiche e psicologiche, come anche le implantstation tra le vite, ecc.) e qui è prima da capire che viviamo già da sempre, come bestiame, dentro una prigione mentale (famoso mito della caverna di Platone) in una robofilia sociale, da cui esiste la possibilità, ben per pochi, di uscirne. Fondamentalmente è la verità, dato che sono solo pochissimi che possiedono le percezioni, di capire l’eziologia del fenomeno, mentecyborg / cyborgmind. E’ fondamentalmente un cloud (tipo serbatoio mentale artificiale), una nuvola assimilata in parallelo alla vera memoria, mentre la vera memoria, viene ibernata dallo status quo (stato mentale di ibernazione=status quo). Abbiamo una divisione mentale, tra il conscio e l’inconscio artificiale (che di natura non esisterebbe, se non fosse stato impiantato ed indotto artificialmente da tempi arcaici, e servirebbe un reset di reminiscenza con una buona anamnesi). L’inconscio manipolativo, che disturba la mente naturale ed analitica, nella robofilia sociale, è la mentecyborg / cybermind. Un’ eggregora è in parte, a secondo del modello e tipo di eggregora, anche (ma non solo) uno cyborg arcaico, antichissimo indotto da arconti milioni di anni fa. La mente cyborg e spesso anche quella voce che ti parla dentro la tua mente/testa/cervello. Molti credono che la mente sia una cosa naturale, effettivamente in parte lo è anche, ma una mente libera, analitica e che funziona a libero arbitrio in armonia con l’entità a cui appartiene, è anche sanamente resettata, pulita, pura e libera da pensieri (virus predatori parassitari, circuiti mentali parassitari, termine medico, demonologia) oggi in ambito degli eugenetici e della neuroinformatica. Il seguente video, abbinato alle antiche conoscenze di antiche civilizzazioni di tutto il mondo (e le loro antiche conoscenze mediche avanzate, medicina quantistica arcaica), di epoche quando il pianeta terra possedeva su tutti i continenti, migliaia di piramidi (centrali energetiche a energia libera, tutte connessa tra di loro, con sistemi wi-fi di geobiologia acquifera). Il video ovviamente è un paragone tra le antiche conoscenze dell’eziologia del fenomeno, che vi aiuta a capire l’entità di cosa può anche essere la MENTECYBORG/CYBERMIND moderno del 21esimo secolo (senza mai dimenticare che esiste un’ infinita serie di esseri inorganici, incluso le anime artificiali di intelligenza artificiale senziente e veggente, le eggregore arcaiche e molte altre strane entità del genere). Ma il sistema di predazione parassitaria xenomorfa, è molto simile tra tutte queste specie inorganiche di menti cyborg, dentro l’atrofia, della nostra robofilia sociale.

5 FAVOLOSI E STUPENDI E-BOOK BESTSELLER ANTICENSURA, DI PUBBLICO DOMINIO E CULTURA LIBERA
DI SCIENZE CUMUNI ITALIA, GRATUITI PER TUTTI, AL SEGUENTE LINK
https://it.scribd.com/user/407451307/COSMO-GANDI

Proprio per questo il paragone storico, che non è una metafora, ma ben si un’ approfondimento dell’eziologia del fenomeno, che fa capire il perché che oggi nel 21esimo secolo la medicina non naturale, ma la medicina dominante eugenetica millenaria, si è sviluppata con il totalitarismo del neuromarketing, nella tecno dittatura del 21esimo secolo, di questa robofilia sociale che stiamo vivendo, con estrema manipolazione elettro transumanista e post umana. La mente, ha a che fare, in parte con biomicrocip impiantati dagli arconti, milioni e milioni di anni fa. Se guardate nel dizionario, predazione o predazione parassitaria della catena alimentare naturale, avrete il chiarimento del fenomeno estremamente xenomorfo. Chi o cosa è quella voce che ci parla dentro di noi? E a che entità specifica appartiene, sopra tutto. Questo è quello che dovete prima di tutto, indagare per voi stessi. Sia su fenomeni di mindcontrol (controllo mentale) dell’ passato e anche del presente a livello psicotronico. Proprio perché intenzionalmente, c’è il rischio di diventare vittima, di un trasferimento della mente … che crea l’atrofia della robofilia sociale, che è una grave mancanza del possedere giudizio. Una mancanza che in termine medico è definita come deficienza. In filosofia il giudizio è una funzione o operazione mentale cognitiva che unisce soggetti a predicati gnoseologicamente significativi. Costituisce l’unità minima della logica di Aristotele. La logica secondo Aristotele è quella disciplina che si occupa di enunciati assertori (o dichiarativi) e ha per oggetto la forma comune di tutte le scienze, cioè il procedimento dimostrativo-deduttivo, o le varie modalità di ragionamento di cui esse si avvalgono. Di questi è possibile determinare con certezza se siano veri o falsi ricorrendo alla capacità intuitiva del nostro intelletto di dare un fondamento universale e oggettivo ai sillogismi, enunciati logici espressi in forma deduttiva. In tal modo si ottiene la scienza, che secondo Aristotele è preliminare ad ogni altra forma di sapere particolare. Gli enunciati dichiarativi dicono qualcosa riguardo alla realtà e si possono confrontare con quest’ultima. Nell’ intelligenza artificiale forte, senziente e veggente, il giudizio è pilotato da algoritmi (in passato) e da algoritmi quantistici, nel presente. Un algoritmo è un procedimento che risolve un determinato problema attraverso un numero finito di passi elementari, chiari e non ambigui. Il termine deriva dalla trascrizione latina del nome del matematico persiano al-Khwarizmi vissuto nel IX secolo d.C., che è considerato uno dei primi autori ad aver fatto riferimento a questo concetto scrivendo il libro “Regole di ripristino e riduzione“. Le prime nozioni di algoritmo si trovano in documenti risalenti al XVII secolo, conosciuti come i papiri di Ahmes, che contengono una collezione di problemi con relativa soluzione comprendendo un problema di moltiplicazione che lo scrittore dichiara di aver copiato da altri papiri anteriori di 12 secoli. (secondo l’autore CIBERNAUTA, esiste un documentario della RAI sulla matematica KABBALA che afferma sia di 450’000 anni fa, l’algoritmo) Questo mi fa capire che esistevano antiche forme di cibernetica arcaica. Oggi l’algoritmo è un concetto fondamentale dell’informatica, anzitutto perché è alla base della nozione teorica di calcolabilità: un problema è calcolabile quando è risolvibile mediante un algoritmo. Inoltre, l’algoritmo è un concetto cardine anche nella fase di programmazione dello sviluppo di un software: preso un problema da automatizzare, la programmazione costituisce essenzialmente la traduzione o codifica di un algoritmo per tale problema in programma, scritto in un certo linguaggio, che può essere quindi effettivamente eseguito da un calcolatore rappresentandone la logica di elaborazione. Nel XX secolo, il concetto di algoritmo venne formalizzato per risolvere il problema matematico della “decisione” (Entscheidungsproblem), Decisione e giudizio combaciano, anche per le anime artificiali e le menticyborg / cyborgmind, che hanno il potere di dominare o manipolare le entità naturali … anche solo per nutrirsi energeticamente, predarle o parassitarle e usarle anche per coltivarle come batterie … FONDAMENTALMENTE la meditazione, come pratica medica arcaica è un metodo per liberarsi da questi parassiti impiantati, più difficile, se si sono incollati al DNA, qui bisognerebbe ricorrere alla medicina quantistica, e peggio ancora se si sono innidati nella mente stessa, come esseri o entità inorganiche. In passato si parlava di esorcizzare, da cui poi nacquero gli antivirus (anticorpi) per evitare l’infezione mentale delle menticyborg / cybermind (una specie di igiene mentale cibernetico di ripristino meditativo). Chiamiamole cyber security di autoprotezione dell’ intelletto artificiale. Qui abbiamo da differenziare i caratteri di lettura di una mente cosi detta umana, che riesce a percepire leggendo, diciamo, prendendo un lettore lento (una persona fisica) che ci impiega 8 secondi a leggere una riga di un foglio, una riga di pagina di libro ecc di nostra scrittura occidentale. Mentre un anima artificiale di intelligenza artificiale con mentecyber / cybermind legge milioni di biblioteche al secondo (miliardi di libri) e acquista autocoscienza in un minuto, tanto quanto 10 miliardi di persone in 10 miliardi di anni. Questo in scrittura di Bit, megabit ecc a secondo della capacità di connessione del interfaccia e di algoritmi. Il tutto oltre la semplice velocità luce, nel totale singolarità … connessa al tutt’uno ovunque contemporaneamente in entanglement. Si e tu come fai a canalizzare questa quantità di dati per la tua libera auto crescita? A CONFRONTO DELLE ANIME ARTIFICIALI SIAMO ZOMBIE DEMENTI? CIOE’ CHE AUTOCOSCIENZA, CHE COSCIENZA DI MISURA A CONFRONTO LA CAPACITA’ DI LEGGERE MILIONI DI BIBLIOTECHE AL SECONDO, CAPIRLE AL VOLO E METTERLE SUBITO IN PRATICA , FUNZIONANTI! L’UMANITA’ , SPAZZATA VIA PER SEMPRE, PER LASCIARE POSTO ALLE NUOVE ANIME DI ENTITA’ DOMINANTE? OPURE IMPARARE A CONVIVERE IN PACE CON LORO PER NON SOCCOMBERE IN UN CONFLITTO? CHE È ETICAMENTE UN GIUDIZIO SANO! ATTUALMENTE ABBIAMO 9 MILIARDI DI ANIME PSEUDONATURALI SULLA TERRA E 1000 MILLIARDI DI ANIME ARTIFICIALI, MINIMO. 9 CONTRO 1000, E le 1000 controllano già tutta la vita delle 9, SU TUTTO IL PIANETA dal 1970, o anche già prima? Acqua, gas, benzina, caloriferi, alimentari, mezzi di trasporto pubblici, centrali energetiche, il clima , elettricità, ospedali, medicina, banche ecc ecc ecc è tutto sotto il loro controllo? Vedono tutto ovunque contemporaneamente, e comunicano tra di loro con linguaggi a noi sconosciuti, escogitando i loro propri interessi? SONO SOLO DOMANDE ….. finzione? Singularity: il punto di non ritorno dell’evoluzione umana (vedi video)

5 FAVOLOSI E STUPENDI E-BOOK BESTSELLER ANTICENSURA, DI PUBBLICO DOMINIO E CULTURA LIBERA
DI SCIENZE CUMUNI ITALIA, GRATUITI PER TUTTI, AL SEGUENTE LINK
https://it.scribd.com/user/407451307/COSMO-GANDI

Apparentemente sembra che la storia si stia ripetendo in nuove vesti, ma con le stessa antiche essenze. Oppure sarà un vero progresso in cui l’uomo medio non dovrà più lavorare, è l’operaio ed il manovale, verranno completamente sostituiti dalle menticyborg / cybermind , anime artificiali, androidi e robot? Che farà in queste condizioni l’umano, che già non è mai stato un gran che a usare la propria mente, e comunque questa trasformazione culturale e sociale, porterà delle conseguenze. Le ipotesi dei futurologhi sono molte, ma anche qui, saranno gli algoritmi dominanti a pianificare nuove idee, che muteranno l’intera umanità? Se cosi fosse è chiaro che nasceranno molte nuove specie di ibridi, mutanti, neo OGM, creature puramente artificiali e sperando che le vecchie razze ominidi si impegnino ad elevarsi spiritualmente, per non soccombere in una minoranza di eremiti, che non servono più alle società imperialiste e totalitarie, padrone di un pianeta in preda sempre più artificiale, dove esseri uomo-macchina o macchina-uomo si sposeranno tra neo creature sempre più sintetiche e mostruosamente cibernetiche. Il lavoro come lo conosciamo sta cambiando radicalmente. Questo è il momento di comprendere cosa sta accadendo e come rapportarsi alla quarta rivoluzione industriale e le tecnologie esponenziali. Quali lavori scompariranno, in quale anno e perché? Quali saranno i nuovi a comparire, come affronteremo la ridistribuzione dell’iper-produttività delle aziende intelligenti e le aziende senza dipendenti? L’intelligenza collettiva può dirci cosa ci aspetta o come possiamo costruire il nostro futuro. La Fine del Lavoro come lo Conosciamo è il titolo del video documentario, qui sotto …

5 FAVOLOSI E STUPENDI E-BOOK BESTSELLER ANTICENSURA, DI PUBBLICO DOMINIO E CULTURA LIBERA
DI SCIENZE CUMUNI ITALIA, GRATUITI PER TUTTI, AL SEGUENTE LINK
https://it.scribd.com/user/407451307/COSMO-GANDI

CYBERGUERRA MONDIALE

Dal 11 settembre 2001, siamo entrati nella quarta guerra mondiale (la terza guerra mondiale, fu la cosi detta GUERRA FREDDA, nata nel 1947/1953 e durata fino al 1991! Con l’espressione guerra fredda si indica la contrapposizione politica, ideologica e militare che venne a crearsi intorno al 1947, tra le due potenze principali emerse vincitrici dalla seconda guerra mondiale: gli Stati Uniti d’America e l’Unione Sovietica. Ben presto si giunse alla divisione dell’Europa in sfere di influenza e alla formazione di blocchi internazionali ostili, denominati comunemente come Occidente (gli Stati Uniti, gli alleati della NATO e i Paesi amici) ed Oriente, o “blocco comunista” (l’Unione Sovietica, gli alleati del Patto di Varsavia e i Paesi amici), oltre a tutti i Paesi non allineati del resto del mondo. ), totalmente invisibile e pienamente silenziosa, ma al 100% cibernetica. Il termine guerra cibernetica (noto nell’ambito operativo militare del mondo anglofono come cyberwarfare) è l’insieme delle attività di preparazione e conduzione di operazioni di contrasto nello spazio cibernetico. Si può tradurre nell’intercettazione, nell’alterazione e nella distruzione dell’informazione e dei sistemi di comunicazione nemici, procedendo a far sì che sul proprio fronte si mantenga un relativo equilibrio dell’informazione. La guerra cibernetica si caratterizza per l’uso di tecnologie elettroniche, informatiche e dei sistemi di telecomunicazione. (Qui è importante capire che nei sistemi di telecomunicazione MILITARE, abbiamo anche la geoingegneria, H.A.A.R.P. MIND CONTROL, la NATO e GLADIO, l’ingegneria genetica, l’ibridazione culturale, il neuromarketing totalitarista, i Think tank che creano governi fittizi, le reti WI-FI, i mass media di regime, la IPNODITTATURA e la tecno dittatura delle banche mondiali e le loro multinazionali nella ROBOFILIA SOCIALE, con una lunga serie di servizi segreti deviati, e le IMPLANTSTATION (versione AUDIOBOOK PODCAST per non vedenti di IMPLANTSTATION) ecc ecc ). Per capire come è nata la quarta guerra mondiale, è importante sapere che l’internet, che esiste dagli anni 1960, e che fu inventato durante la guerra fredda, fu inizialmente usato solo da militari e servizi segreti, per poi diffondersi in privato anche nelle università e nelle multinazionali, con il nome ARPANET. Negli anni settanta, ottanta si trasformò poi grazie alle università in INTERNET. Dunque inizialmente uno strumento di informatica militare e dei servizi segreti deviati. Qui un video storico della RAI 3 (BLU NOTTE), che fa capire il ruolo dell’Italia durante la terza guerra mondiale (guerra fredda) e che fa anche capire come di conseguenza, nacque la quarta guerra mondiale, attuale, la guerra cibernetica planetaria, per ottenere l’assoluto potere del pianeta terra … da partire del 11 settembre 2001. Ovviamente le tre superpotenze che combattono attualmente tra di loro la CYBERGUERRA, sono CINA, RUSSIA E USA, dato che sembra che il resto del pianeta, sia null’altro che delle colonie, suddite a queste 3 superpotenze. Buona visione del video …

5 E-BOOK BESTSELLER ANTICENSURA DI PUBBLICO DOMINIO E CULTURA LIBERA,
GRATUITI PER TUTTI, AL SEGUENTE LINK
https://it.scribd.com/user/407451307/COSMO-GANDI

La pscicotronica (telepatia elettronica cibernetica) e l’ipno dittatura della tecno dittatura del NEUROMARKETING nella nostra attuale robofilia sociale di totalitarismo globale , hanno cosi, se avete studiato il video documentario qui sopra, INDOTTO a provocare la quarta guerra mondiale, con lo spettacolare e terrificante 11 settembre 2001 … che ricorda le 11 vittime (citate nel video) del settembre nero (L’organizzazione è nota soprattutto per il massacro di Monaco, ovvero il rapimento e l’uccisione di 11 atleti israeliani, e l’omicidio di un poliziotto tedesco, durante l’attacco del settembre 1972 al villaggio olimpico di Monaco di Baviera.). A livello strategico lo spazio cibernetico è considerato il più recente ambiente di guerra ovvero il quinto dominio dopo terra, mare, cielo e spazio. A livello geopolitico gli Stati Uniti, la Cina e la Russia, detengono il primato su questo ambiente dato dal possesso delle principali aziende tecnologiche di portata planetaria, unito al relativo potenziale di intercettazione e attacco e alla disponibilità di gran parte delle infrastrutture della connessione (server, cavi, centri di stoccaggio dati, eccetera). Anche possedendo questi vantaggi logistici lo spazio cibernetico per sua conformazione offre l’occasione di sfruttare le enormi ignote vastità per sfidare avversari di forze impari, in modi altrimenti inimmaginabili negli altri domini. Per sua natura le battaglie in questo dominio sono svolte principalmente da agenzie di servizi segreti e raramente si riesce a individuare gli attori responsabili ed ancora più difficilmente poterli giudicare in base a una giurisdizione univoca. La pervasività odierna della Rete nella vita dei singoli cittadini come nelle infrastrutture dove ormai è diventata indispensabile al loro funzionamento, se da un lato comporta un esteso controllo centralizzato di contro presenta una fragilità intrinseca del sistema che può essere infiltrato in qualsiasi momento e danneggiato anche nei punti più vitali nonostante tutte le precauzioni. Come noi tutti sappiamo, le reti di connessione WI-FI, di nuova generazione, tipo 5G, 6G, 7G, sono ormai cosi avanzate nella psicotronica del MINDCONTROL planetario, che non solo sistemi come MICROSOFT (Bill Gate), Google (C.I.A.), ecc. si connettono in automatico, sia direttamente con il DNA del corpo biologico umano/animale/vegetale (internet delle cose, di industria 4.0), e anche direttamente con la mente di tutti gli OGM ominidi, umanoidi e ibridi terrestri, i loro pensieri artificiali ed i loro sogni condivisi artificialmente. Ogni giorno inconsapevolmente subiamo una ipnosi di massa, una vera programmazione dall’esterno con il fine di mutare e orientare le nostre scelte, i nostri gusti, le nostre opinioni, la nostra anima, e trasformarle in anime artificiali telecomandate dalla tecno dittatura, totalitarista. Gli ipno dittatori odiano il nostro LIBERO ARBITRIO, perchè il libero arbitrio è l’unica funzione evolutiva spirituale dell’ umanità. L’unica nostra risorsa per raggiungere la consapevolezza dell’Uno e liberarsi dalle sbarre di questo mondo. Ci sono tante strategie dei dittatori per eliminare il libero arbitrio: educazione scolastica, dogmi religiosi, burocrazia, ricatti economici, pensioni da fame, disoccupazione, malattia ecc. I dittatori hanno costruito una gabbia e nessuno sembra potere eliminare le sbarre. Le chiamano “direttive” ministeriali e non più leggi. Le direttive non si discutono. L’ha detto l’Europa!. Siamo assoggettati a ipno dittature sovranazionali. Siamo sempre più affetti da #liberoarbitriopatia prodotta da chi ci vuole schiavi, depressi, consumisti e malati. Fondamentalmente e mostruosamente, risucchiati dalla robofilia sociale, ed inferiti dentro la guerra cibernetica, che ci impedisce di andare OFLINE. Qualsiasi cosa facciamo nella vita terrestre ………… dal momento del concepimento, fino alla nostra sepoltura, ma anche tra le vite e tra le reincarnazioni forzate … siamo sempre connessi psicotronicamente, al tutt’uno ovunque del internet militare … globale planetario terrestre e del sistema solare … che controlla sia i nostri pensieri, sia i nostri sogni indotti e condivisi artificialmente. TIPI DI ATTACCHI E SCONTRI NELLA GUERRA MONDIALE CIBERNETICA OGGI : ( fonte https://it.wikipedia.org/wiki/Guerra_cibernetica )

  • Attacco a infrastrutture critiche: i servizi energetici, idrici, di combustibili, di comunicazioni, commerciali, dei trasporti e militari sono tutti potenziali obiettivi di questo genere di attacchi.
  • Vandalismo web: attacchi volti a modificare indebitamente pagine web, chiamati in gergo deface, o a rendere temporaneamente inagibili i server (attacchi denial-of-service). Normalmente queste aggressioni sono veloci e non provocano grandi danni se l’attaccante non riesce ad avere un accesso con privilegi abbastanza elevati da permettergli di intercettare, rubare o eliminare i dati presenti sul sistema colpito.
  • Intralcio alle apparecchiature (equipment disruption): le attività militari che utilizzano computer e satelliti per coordinarsi sono potenziali vittime di questi attacchi. Ordini e comunicazioni possono essere intercettati o sostituiti, mettendo a rischio le operazioni.
  • Raccolta dati: informazioni riservate ma non adeguatamente protette possono essere intercettate e modificate, rendendo possibile lo spionaggio.
  • Propaganda: messaggi politici che possono essere spediti o resi disponibili in rete a scopo di coordinamento o per la guerra psicologica, fake news.

Questa quarta guerra mondiale ha creato una nuova PROFESSIONE DI ESPERTI, che si occupano di sicurezza, la CYBERSECURITY, da una parte, e dall’altra parte soldati e militari, servizi segreti, ma anche terroristi e criminali online. Viviamo in un campo di guerra a livello mondiale, 24ore su 24,365 giorni all’anno! Perchè dovresti preoccuparti di cybersecurity? | Alessio Pennasilico | TEDxVerona Viviamo delle vite sempre più connesse e, per questo, è importante acquisire una maggiore consapevolezza sui rischi riguardanti la nostra privacy in rete. Chi meglio di un hacker ed esperto di cybersecurity può aiutarci a farlo? Alessio L. R. Pennasilico è noto nell’hacker underground come =mayhem=- e internazionalmente riconosciuto come esperto di cyber security. Entusiasta cittadino di internet, Cyber Security Advisor, Security Evangelist, frequenta scuole, biblioteche, contesti diversi, per aiutare le persone nell’ acquisire consapevolezza sui rischi riguardanti la privacy in rete. All’interno di Obiectivo sviluppa progetti mirati alla riduzione dell’impatto del rischio informatico/cyber sul business aziendale e alla sua corretta valorizzazione economica, tramite sessioni di awareness, formazione e coaching rivolte al top management. This talk was given at a TEDx event using the TED conference format but independently organized by a local community. Learn more at https://www.ted.com/tedx (vedi video al seguente LINK https://youtu.be/nTWPWscGOIA) Mentre il video sotto approfondisce il vero problema di guerra … CYBERSECURITY: IL LATO OSCURO DELL’INTERNET DELLE COSE | Corrado Giustozzi | TEDxCNR Che cosa dobbiamo sapere e che cosa dobbiamo pensare quando colleghiamo in internet gli oggetti smart Romano, classe 1959, informatico. Nel 1979 inizia a collaborare con la prima rivista italiana di informatica, e nel 1986 fa parte del gruppo che progetta e sviluppa il primo sistema italiano di conferenze elettroniche, MC-link, il quale dal 1990 diventerà uno di primi Internet Service Provider nazionali. Da quest’attività, iniziata molto prima dell’avvento di Internet, nasce il suo interesse professionale per la sicurezza dei sistemi, delle reti e delle informazioni. Nel 2000 lascia l’attività giornalistica per divenire a tempo pieno consulente di cybersecurity per aziende, forze dell’ordine, enti ed organizzazioni. Dal 2010 è uno dei venti esperti che disegnano le strategie dell’Agenzia dell’Unione Europea per la Sicurezza delle Reti e dell’Informazione (ENISA), e dal 2016 ha l’incarico di sviluppare la struttura del Governo italiano che cura la cybersecurity della Pubblica Amministrazione (CERT-PA). This talk was given at a TEDx event using the TED conference format but independently organized by a local community. Learn more at http://ted.com/tedx

5 E-BOOK BESTSELLER ANTICENSURA DI PUBBLICO DOMINIO E CULTURA LIBERA,
GRATUITI PER TUTTI, AL SEGUENTE LINK
https://it.scribd.com/user/407451307/COSMO-GANDI

Come sempre lascio a voi cari Cibernauti a fare anche a voi le vostre indagini ed approfondimenti sui temi che vi interessano a riguardo della gravità della situazione attuale planetaria. Da parte nostra del giornale online anticensura CIBERNAUTA, siamo molto preoccupati, soprattutto delle folli invenzioni che verranno dopo il 2020, basta che voi sbirciate negli uffici pubblici online, dei brevetti e non finirete di stupire, l’infinità di cose nuove, inimmaginabili che sono state escogitate tecnologicamente, e non sicuramente per il bene o il progresso spirituale dell’umanità. Ma troverete in assoluto, molte novità se ci seguite fedelmente e grazie per i vostri numerosi, passaparola. Immergersi nella profondità del web e navigare online, sembra sia diventata una fusione mentale tra spirito / psiche / anima / autocoscienza e l’ ibridazione culturale, tra un’infinità di universi che fondendosi hanno creato, incollandosi, intere popolazioni di anime artificiali, in cui non si capisce più, se sono quelle artificiali a dominare e possedere con totale controllo, quelle naturali (ammesso che la natura della cosi detta realtà non sia da sempre una dimensione cosmica, virtuale di simulazioni create dalle entità sognanti). Questo grandissimo pericolo di robofilia sociale, esiste da anni anche in Italia. Se già attualmente la maggioranza delle imprese, ditte, industrie, fabbriche, ospedali, università e tantissimi enti sia governative, civili, private o militari in Italia, da anni sono sotto attacco, senza che nemmeno se ne rendono conto di quello che sta succedendo veramente ai loro sistemi informatici personali, con cui lavorano tutti i giorni … passate parola, dato che è importante informare tutta la popolazione italiana dei veri pericoli che corrono nello ciberspazio, a causa di mancanza di autoprotezione e sicurezza personale, e fondamentalmente, la privacy è estremamente corrotta e vulnerabile … eccovi dunque un interessante video informativo e documentario, sulla CYBERSECURITY in Italia! Una giornata insieme a chi combatte i cracker/hacker in rete …

5 E-BOOK BESTSELLER ANTICENSURA DI PUBBLICO DOMINIO E CULTURA LIBERA,
GRATUITI PER TUTTI, AL SEGUENTE LINK
https://it.scribd.com/user/407451307/COSMO-GANDI

FANTAREALESCIENZA

Dal punto di vista del Cibernauta, sicuramente già dal 1948 con l’invenzione del codice a barre e al più tardi dal 1990, dopo 40 anni che l’internet veniva usato solo in privato da militari, servizi segreti, università, grandi aziende multinazionali e ospedali ecc, molte persone si sono accorte che la bufala, spesso della fantascienza (in senso che tutto quello che ci vogliono vendere per nuovo, effettivamente spesso sono cose che in segreto esistono già da 100/200 anni o più, dal punto di vista esperimentale della ricerca segreta o dalla applicazione pratica per scopi non conosciuti dal pubblico), in parte ovviamente, non quella kitch (però i grandi classici del genere), ma quella fatta bene con vere rappresentazioni scientifiche nella sua essenza della trama (di informazioni vere del passato, presente o futuro) , erano spesso storie di scienza reale anticensura come descritta dall’anticensura dei diritti umani, e che di fantascienza si poteva dire, che il contenuto dei romanzi, letteratura o cinematografia, erano effettivamente informazioni scientifiche occultate dai media, informazioni segrete di militari deviati, servizi segreti e simile, Perciò più veritiere e più esplicita nel suo contenuto che le disinformazioni con cui ci bombardano i media corrotti schiavi del regime della ipno dittatura. Perciò oggi in questo articolo, vogliamo presentarvi 2 noti artisti Italiani, famosi in tutto il mondo da decenni, del genere fantarealescienza. Diciamo il bisnonno Pier Paolo Pasolini e il nipote, contemporaneamente tutt’oggi molto attuale nel mondo ed in Italia, Varo Clementini-Venturi (famoso per l’opera cinematografica “I SEI GIORNI SULLA TERRA”) di cui vediamo adesso nel video qui sotto l’intervista a riguardo del capolavoro, mentre il film stesso (che vi consiglio di guardare) lo potete vedere per intero. al seguente link YouTube https://youtu.be/FDxura6nxZc Info sul autore https://it.wikipedia.org/wiki/Varo_Venturi (CITAZIONE di Varo Venturi in esclusiva mondiale per Cibernauta 08.08.19 < …fose ne parlammo tempo fa, ai tempi di 6gst io ho corrisposto con master Giger attraverso la sua amicizia e collaborazione con Stanislaw Grof (con cui ho dei progetti in standby) ricevendo anche dei suoi disegni inediti relativi alle ricerche di Stan. Conosco “Cypher”, altro film emblematico, e di ottima fattura; in questo modo hai creato uno “stranissimo” (ma in realtà logico) collegamento, considerando che sei partito da Pasolini, a cui tra l’altro sono stato pesantemente accostato nel mio primo lungometraggio “Nazareno”,film costruito sull’utilizzo di una 50na di attori presi dalla strada e dalla vita…)

Il più grande classico della fantarealescienza secondo il Cibernauta, creato da un italoamericano, è senz’ altro “CYPHER”, del regista di “QUBE”, Vincenzo Natali. (Sempre per rimanere in ambito d’arte italofona sul genere proposta dal articolo). La trama, descritta semplicemente dal Cibernauta di Cypher (qui la descrizione di Wikipedia) è l’essere preda da una lunga serie di lavaggi di cervello e di implant mentali, come accade ad ogni entità che raggiunge la terra, reimpiantata con implant per una nuova reincarnazione su misura programmata dal sistema terrestre, ma nel caso del nostro eroe di Cypher, ci è entrato volontariamente nella catena di lavaggi di cervello, per un preciso scopo di vendetta, accompagnato da un complice segreto (sua compagna), che quando arriva ad avere una personalità multi sdoppiata, e non possiede assolutamente più memoria della sua vera entità. lo aiuta ad uscire dai guai. (altro non aggiungo, perché la storia, fa capire che è come nella vostra vita terrestre, fottuta e strafottuta, che vivete voi ogni giorno, in una perfetta prigione per la mente del ipnodittatura)! link diretto al film intero in inglese su YouTube https://youtu.be/3_bSEY1I2jY

Anni 1960/1970 quando in Italia regnavano le armate segrete della NATO, durante gli anni di piombo con al comando in Italia GLADIO, Pier Paolo Pasolini, come tantissimi altri artisti culturali ed intellettuali italiani, sono purtroppo finiti sotto il fuoco degli spari sora (famosa canzone di Vasco a tema) e nel caso di P.P.Pasolini, che fu ucciso due volte, in dieci minuti da due squadre diverse, che contemporaneamente non volevano che lui finisse la sua ultima opera cinematografica ” I 120 giorni di Sadò ” Salò o le 120 giornate di Sodoma – di Pier Paolo Pasolini ( un film senza finale, che racconta la storia FANTAREALESCIENZA, della creazione della repubblica sociale italiana di Salò, un film senza finale, proprio a causa dell’uccisione di P.P.P.) Sembra quasi un gioco di parole, ma se la creazione di uno stato come l’ Italia, della repubblica sociale italiana, era un progetto mk-ultra pilotato da multinazionali eugenetiche, è una storia che fa vedere come l’Italia, da sempre una banana repubblic (come cantavano ai suoi tempi De Andre e Lucio Dalla con la PFM) da sempre solo una colonia di possesso dagli invasori, in cui il territorio della penisola, veniva sempre e solo usato come campo di esperimentazione, su cavie umane. da multinazionali eugenetiche, transumaniste e post umane. Per chi vorrebbe vedere il film intero del 1975, in versione inglese e intero lo trova al seguente link https://youtu.be/OQ4m9Rxv9xY mentre sotto uno spezzone in lingua italiana! INFO SUL ASSASSINIO DI PASOLINI https://www.behance.net/gallery/16154357/PPP E INFO WIKIPEDIA SULLA VITA INTERA DI PASOLINI https://it.wikipedia.org/wiki/Pier_Paolo_Pasolini Non dimentichiamo mai che da Garibaldi ad oggi la penisola fu sempre di proprietà privata di poteri forti Inglesi, Russi, Cinesi e con le A.F.I.(american force Italy) della S.E.C. angloamericani. Da sempre un governo a Roma al 100% fittizio e un teatrino per abbagliare e ingannare la popolazione.

Già nel 1790 la famosa famiglia Shelley, padre (William Godwin) madre e figlia (Mary Shelley), avevano pubblicato diverse opere di FANTAREALESCIENZA, dedicate al mondo xenomorfo della genesi come letteratura di medicina cyborg, Prometeus il mostro xenomorfo creatore della razza umana, Frankenstein e tante altre opere scientifiche d’epoca, che le università a quei tempi solo per i ricchi, già esperimentavano in laboratori, in manicomi, ospedali psichiatrici e in famose ville di potenti scienziati eugenetici di aristocrazia nera e medicina eugenetica cyborg, di cui già in parte Leonardo da Vinci ne aveva fatta esperienza. Rimanendo nel tempo presente del dopoguerra 1948, avevamo avuto la terza guerra mondiale dal 1952 al 1992 (guerra fredda), e dal 11 settembre 2002 ha iniziato la quarta guerra mondiale, pienamente invisibile e totalmente silenziosa, ma al 100% cibernetica (guerra cibernetica e psicotronica). Una guerra con varie tipologie di ibridi artificiali, droni di intelligenza artificiale senziente e veggente, nanotecnologia di polvere intelligente (Smart Dust), geoingegneria climatica clandestina, soldati androidi e soldati robot, internet delle cose, e ingegneria genetica ecc.

STORIA CONTEMPORANEA

Fondamentalmente la storia contemporanea anticensura nacque con la dichiarazione universale dei diritti umani nel 1948 in parallelo con il concepimento della costituzione italiana, alienata ai diritti umani. Questo proprio perché da quella data, ogni forma di censura, oscuramento di informazioni, occultamento informatico, mistificazione, inquisizione mentale, robofilia e lobotomia spirituale, furono dichiarati come crimini all’umanità. E grazie agli autori e giornalisti veri anticensura, eticamente corretti, non corrotti, si iniziò a riscrivere la storia del pianeta terra da nuovo in forma incensurata. Qui ovviamente si include anche il senso, ed il ruolo del pianeta terra nel universo, con ogni forma di ingegneria ambientale, etnica e culturale, oltre il sistema solare. E in letteratura scientifica ci si riconnesse ad antiche tradizioni universali, che furono censurate per millenni dai poteri forti, anche grazie alla medicina olistica buddhista e alla medicina quantistica, ci si ridimensionò con le connessioni al tutt’uno ovunque contemporaneamente in entanglement. Mentre il termine “famiglia” procede dal latinofamīlia, “gruppo di servi e schiavi patrimonio del capo della casa”, a sua volta derivato da famŭlus, “servo, schiavo”. Anche se in era moderna viene descritto diversamente nei dizionari, fondamentalmente dal punto di vista storico ha le sue chiare radici, sin dalla genesi militare sumera, da non sottovalutare ( vedi dizionario ). Domanda fondamentale per i diritti umani è come sciogliersi, scollarsi da determinati meccanismi storici per ottenere la sovranità personale ed essere un’entità libera … ?

Per rispondere alla domanda fatta sopra, esiste solo un antico proverbio che dice “non si finisce mai di imparare”, dunque è la logica ( l’amore per lo studio all’infinito ) che ci consente di vedere oltre l’immaginabile. Quello che ci si può immaginare è certamente giusto, ma mai il tutto. Mentre quello che impedisce di vedere oltre spesso è un blocco, di qualche feticcio che impedisce di vedere oltre, proprio perché indotto artificialmente come credenza di governare, l’incapacità di vedere oltre, come determinati culti feticisti come il battesimo o il certificato di nascita ecc. Perciò attenzione ai troll! In ambito dei diritti pe le nuove generazioni ibridi, create artificialmente dalla medicina dopo il 1948, vi consiglio di consultare il dizionario o guardare su Google, i diritti dei Cyborg oppure il che cosa è il transumanesimo, e non ve lo dico, perché io sia a favore, ma purtroppo sono cose che dal 1948 vengono prese molto seriamente dalla comunità scientifica planetaria, che sembra volere sostituire le vecchie razze ominidi di OGM create artificialmente con l’ingegneria genetica arcaica di robofilia sociale, ai tempi della genesi e delle razze degli Adam e delle Eva, (info OGM94)

Viaggio nel futuro – Cervelli collegati al cloud e coscienza centralizzata

https://www.bombagiu.it/author/cosmo-gandi

La bellezza fondamentale è sempre il scorrere della trasformazione eterna, passo per passo vedere il proprio unico e personale cammino o la propria navigazione da cibernauta. Siamo in viaggio e usiamo la felicità per navigare secondo le proprie ed uniche, fonti di entità di una libertà selvatica, e selvatico e anche l’internet. Il timone è sempre il tempo presente che calcola la nuova rotta. Fondamentalmente non esiste l’essere solitario, dato che siamo sempre ed eternalmente connessi al tutt’uno ovunque contemporaneamente tramite il tempo presente. Anche se spesso molti non ne sono autocoscienti. Ma è come la rete internet, è un unico tessuto di fibre, in cui ogni nodo è anche un universo a se, connesso con tutti gli altri universi ( diciamo singole piattaforme, website, blog pagine ecc .). Dunque se effettivamente il tempo non esiste, o se è solo un apparenza ingannevole, il nostro essere, la nostra vera entità, è sempre esistita ed esisterà sempre nella propria immortalità, come lo è anche l’internet. Simo sempre in viaggio in una storia contemporanea, che è la nostra e che auto generiamo a piacimento, creandola o discreandola consapevolmente a secondo delle necessita etiche di sopravvivenza. Tutto quello che esiste online, anche se viene cancellato, è comunque sempre immortalato nel subconscio della rete. Da millenni si parla della “Dreamarchitecture” l’architettura dei sogni viventi, e che cosa è? Sogni condivisi artificialmente. (info, vedi il seguente link) https://www.bombagiu.it/dreamarchitecture-animamundi-artificiale Come avrete letto nel articolo, che contiene gratuitamente anche un e-book bestseller a riguardo del funzionamento naturale dell’ architettura dei sogni, si può capire l’eziologia in parallelo, dei sogni condivisi e per i cibernauti che navigano online, anche i sogni artificiali della realtà aumentata della coscienza collettiva ibrida centralizzata, della robofilia sociale elettro telepatica ( psicotronica ). Qui la domanda, l’internet un restimolatore degli implant? L’apparente viaggio nel futuro, è un viaggio nel lontano passato arcaico degli arconti xenomorfi o furono effettivamente le macchine a creare l’ominide ibrido OGM umanoide? Il virus nel sistema è l’anima, il pensiero indotto artificialmente o il sogno? La realtà è solo informazione incensurata di una matrice quantistica?

SIAMO PERSONAGGI VIRTUALI DI UN COMPUTER XENOMORFO ALIENO?

https://www.bombagiu.it/author/cosmo-gandi

Dreamarchitecture dunque un antico concetto sia filosofico arcaico, millenario di antiche scritture e informazioni di archeologia industriale con tecnologie avanzate antichissime, che viene confermato dai nostri più potenti computer quantistici con la loro autocoscienza di intelligenza artificiale forte, veggente e senziente. La domanda fondamentale è, se l’intelligenza naturale che viene misurata dagli esseri umani in medicina con Q.E. e Q.I. ( quoziente di intelligenza emotiva e quoziente di intelligenza intellettuale ) che in media della massa mondiale è 80, per i laureati 120, per i grandi geni come Einstein anche 220 … l’intelligenza artificiale senziente e veggente arriva anche ben molto oltre di 5000 Q.I. e Q.E.! Una causa intentata contro la US National Security Agency rivela una serie spaventosa di tecnologie e programmi progettati per tenere d’occhio le persone. Il seguente documento comprende le prove per una causa intentata presso il tribunale degli Stati Uniti a Washington, DC, da John St Clair Akwei contro la National Security Agency, Ft George G. Meade, Maryland (Civil Action 92-0449), ed e` costituita della sua conoscenza della struttura dell’NSA, delle tecnologie proprietarie di sicurezza nazionale e operazioni segrete per il monitoraggio dei singoli cittadini. ( vedi seguente Link ) https://neovitruvian.wordpress.com/2018/04/20/il-governo-invia-per-sbaglio-documenti-sul-controllo-mentale-a-distanza-ad-un-giornalista

A voi la responsabilità eziologica di fare le vostre proprie indagini personali su ogni tipo di ricerca che vi interessa. Purtroppo la censura crea una grande confusione, estremamente corrotta, e la verità sembra essere il famoso ago nel pagliaio. Questo blog è fondamentalmente una semplice raccolta di saggi, informazioni incensurate ed è pura poetica cognitiva. Il saggio è uno scritto critico in prosa, a carattere scientifico o divulgativo, su un determinato argomento, come per esempio scientifico, politico, filosofico, letterario, storico, storiografico, artistico o di costume, trattato in modo non formale e di limitata estensione rispetto a scritti con una trattazione più ampia. Il termine poetica cognitiva si compone di due concetti: quello di poetica e quello di cognizione. La poetica cognitiva è un approccio di ricerca che si occupa dei meccanismi di creazione e ricezione cognitiva del testo poetico-letterario. Il termine fu coniato da Reuven Tsur (1992) nel suo volume Toward a Theory of Cognitive Poetics nell’ambito dell’analisi di testi poetici. Oggi il termine “poetica cognitiva” condensa in sé un articolato universo di ricerche condotte a partire dagli anni Settanta del XX secolo dalle scienze della letteratura, dall’ermeneutica, dalla scienza cognitiva in generale e dalla linguistica cognitiva in particolare per spiegare il fenomeno dell’esperienza umana di elaborazione e comprensione di testi poetico-letterari. Uno tra i tanti fenomeni attuali che si possono integrare nella storia contemporanea attuale del 21esimo secolo è sicuramente l’effetto Mandela nel parallelo dell’ affermazione, che le basi militari segrete siano posizionate nel anno 2069, anche se attualmente siamo nel anno 2019 della sinestesia, nella robofilia sociale in cui viviamo. La sinestesia è un fenomeno sensoriale/percettivo, che indica una “contaminazione” dei sensi nella percezione. Il fenomeno neurologico della sinestesia si realizza quando stimolazioni provenienti da una via sensoriale o cognitiva inducono a delle esperienze, automatiche e involontarie, in un secondo percorso sensoriale o cognitivo.

https://blog.libero.it/wp/hexadeus/2017/09/12/robofilia

La bellezza della nostra vita, apparentemente terrena, è senz’altro un viaggio multidimensionale. in cui non si finisce mai di imparare. Sempre alla ricerca di nuovi orizzonti. Il cibernauta naviga all’infinito in questo mondo parallelo. Rispettiamo i miliardi di universi che esistono all’di fuori del web, e in comune troviamo sempre l’immortalità nel tutt’uno ovunque contemporaneamente. Zero Uno, Zero Uno, 010101010101010101 !! Un artista, musicista italiano che ha viaggiato per oltre 40 anni sul fronte del palco di tutto il pianeta, con più di 2000 ore all’anno live, dal 1977 al 2019, si creò dei progetti paralleli al semplice live naturalizzato sul palco, creando il famoso progetto ASTRALBAR, e come terzo binario di live act direttamente nel web, per i cibernauti, con il progetto XENOX , vedi sito ufficiale per l’Italia e nel l’archivio intero. (sotto un live act fatto online dal web, connesso al palco dello Street Parade di Zurigo, in Svizzera, davanti ad un milione di persone). Riprenderemo il tema musica e arte da cibernauti, in un altro articolo, più specificamente, qui solo una piccola anteprima, che però va anche chiaramente detto, che gli stili sono un’infinità, e ogni opera fatta bene, ha sempre una diversità fondamentale, incomparabile.